4 nov 2019

 

Classifica libri di narrativa più venduti al 4 novembre 2019

In classifica entra Fabio Volo ed è subito primo tra gli italiani mentre nella narrativa straniera si impone il nuovo romanzo di Isabel Allende


Molte novità nella classifica dei libri di narrativa più venduti, appena uscito l'ultimo libro di Fabio Volo balza in testa. Arriva il nuovo personaggio di Alessia Gazzola la paleopatologa Costanza Macallè; c'è l'uomo in bilico di Sandro Veronesi; il giallo di Francesco Recami. Tra le novità straniere si fanno avanti lo storico racconto di Isabel Allende, il libro della neo Nobel in letteratura Olga Tokarczuk, lo shopping natalizio di Sophie Kinsella e il thriller di Brenda Novak




Fabio Volo
Mondadori

Il nuovo romanzo di Fabio Volo racconta una crisi di due persone apparentemente felici che si amano davvero, affrontata tramite un viaggio fisico e interiore, fotografando le pieghe e le piccole contraddizioni dei loro rapporti. Ma la frattura è anche quella personale che arriva quando meno te lo aspetti. Lo scrittore ci porta ancora una volta a contatto con personaggi che cercano se stessi perché la cosa più difficile, spesso, è ricordare chi siamo. Come nella canzone di Lucio Dalla i protagonisti sono Anna e Marco che provano ad andare lontano, e forse, a tenersi per mano.








Alessia Gazzola
Longanesi

Primo romanzo di una nuova trilogia protagonista Costanza Macallè, laurea in medicina, vincitrice di un bando di ricerca per un anno nell’Istituto di Paleopatologia di Verona. Per questo sarà costretta a lasciare Messina e raggiungere la sorella che abita a Verona. Con lei c'è Flora la sua bambina di tre anni, molto attiva e come tutti i bambini dolcissima. Crescere una figlia da sola può essere un impresa specie senza l'ombra di un padre fuggito chissà dove. Il suo lavoro consiste nello studiare malattie del passato esaminando mummie o resti incartapecoriti, ed è proprio nella Chiesa del castello di Montorio, che Costanza trova un enigma nei resti mummificati di quello che appare un cavaliere con una grossa treccia di capelli rossicci, risalenti al Trecento. Fra storia e fantasia si dipana il romanzo alternando due figure reali come Selvaggia di Staufen, figlia di Federico II, e la sorellastra Biancofiore.







Sandro Veronesi
La nave di Teseo

Come il colibrì la vita di Marco Carrera è sempre tra continue sospensioni, coincidenze fatali, perdite e amori assoluti. Tenta così di rimanere saldo senza precipitare, tra la famiglia, un matrimonio illusivo per compiacere la madre con sopportazione e bugie, la sorella Irene “intelligentissima e tormentatissima" modello di vita e di gioventù. Ricordi e presente si uniscono insieme alle lettere, a un amore eterno di rimpianti per Luisa, giovane vicina di casa delle vacanze estive, l'amore di tutta una vita, mai evoluto in una storia, dove tutto sembra ancora possibile.







Francesco Recami
Sellerio


Ritornano gli inquilini della Casa di ringhiera ognuno alle prese con le sue fissazioni e miserie. Francesco Recami riesce a mescolare vertiginosamente generi diversi, mistero, avventura, perfino horror, fantasy e mitologia. Qualcuno poi forando un muro troverà decine di lingotti d'oro. Ma lo fa con un distacco comico e sarcastico che svela il suo fine vero: una postmoderna commedia degli equivoci che si prende gioco dei luoghi comuni che imperversano, anche nei romanzi gialli.




Le novità della narrativa straniera








Isabel Allende
Feltrinelli

Quel 2 settembre 1939, giorno dell'arrivo degli esiliati spagnoli in Cile, scoppiò la seconda guerra mondiale in Europa. Victor Dalmau è un giovane medico quando viene coinvolto nella guerra civile spagnola, una tragedia che lascia il segno. Insieme a sua cognata, la pianista Roser Bruguera, è costretto ad abbandonare la sua amata Barcellona in esilio. Quando si presenta l'opportunità di cercare rifugio in Cile, salgono a bordo di una nave noleggiata dal poeta Pablo Neruda verso il promesso "lungo petalo di mare e neve". Qui, si troveranno invischiati in una ricca rete di personaggi che si incontrano in amore e tragedia nel corso di quattro generazioni, destinati a assistere alla battaglia tra libertà e repressione che si svolge in tutto il mondo.






Olga Tokarczuk
Bompiani

La scrittrice polacca a cui è stato assegnato il Nobel della Letteratura, con questo libro ha vinto il Man Booker International Prize 2018, Il tema principale del romanzo è la situazione esistenziale dell'uomo in viaggio, una monografia letteraria sul fenomeno della mobilità, del movimento e dell'ansia da viaggio. Il titolo originale si riferisce a una credenza russa dove per non arrendersi al male, è necessario muoversi costantemente, il male così avrebbe un accesso difficile sull'uomo se questo è in costante movimento. L'azione del romanzo si svolge tra il XVII e il XX secolo, strutturato come una serie di miniature: alcune sono di fantasia, altri si basano su fatti reali, un’opera che mescola generi e stili diversi, raccontando molteplici storie. 







Sophie Kinsella
Mondadori

Becky Bloomwood adora il Natale. Il rito è identico ogni anno: l'invito a casa dei suoi genitori, le canzoni tradizionali ripetute fino allo sfinimento, la mamma che finge di aver fatto lei il pudding e i vicini di casa che puntualmente si ripresentano con i loro orrendi maglioni a tema per bere insieme un bicchiere di sherry. Ma stavolta lo scenario cambia: i genitori di Becky si sono temporaneamente trasferiti a Shoreditch, il quartiere londinese più modaiolo del momento, e le chiedono di organizzare il Natale a casa sua. In fondo qual è il problema? Sarà sicuramente in grado di farlo, figuriamoci! 






Brenda Novak
Giunti

Torturata e lasciata semi morta a sedici anni, Evelyn Talbot ha trasformato il suo incubo personale nel lavoro della sua vita, studiando la psicopatia inquietante di alcuni dei serial killer più noti del mondo. Ora è una psichiatra di spicco alla Hanover House in una piccola città dell'Alaska, pensa che il passato non tornerà più a perseguitarla, almeno fino a quando una donna non scompare nelle vicinanze, e ogni indizio indica l'uomo che una volta l'ha brutalizzata. Brenda Novak è una scrittrice americana che ha pubblicato oltre 50 libri di generi diversi. Alaska. La resa dei conti è il terzo romanzo con il personaggio di Evelyn Talbot iniziato con Hanover House seguito con Alaska uscito nel 2016.


La classifica



Nota:
I link evidenziati in blu vi rimandano alle schede precedenti.
Le lettere T o S sono riferite a edizioni in tascabili o supereconomici, la R a ristampe




NARRATIVA ITALIANA

1. Una gran voglia di vivere - Fabio Volo - Mondadori   new

2. I leoni di Sicilia - Stefania Auci - Nord

3. Questione di Costanza - Alessia Gazzola - Longanesi   new

4. Il treno dei bambini - Viola Ardone - Einaudi

5. Segreti e ipocrisie - Sveva Casati Modignani - Sperling & Kupfer

6. Mio fratello rincorre i dinosauri- Giacomo Mazzariol - Einaudi   T

7. Il colibrì - Sandro Veronesi - La nave di Teseo  new

8. Peccati immortali - A. Cazzullo; F.Roncone - Mondadori

9. Tu, ma per sempre - Roberto Emanuelli - DeA Planeta Libri

10. La verità su Amedeo Consonni - Francesco Recami - Sellerio   new




NARRATIVA STRANIERA

1. Lungo petalo di mare - Isabel Allende - Feltrinelli  new

2. I vagabondi - Olga Tokarczuk - Bompiani  new

3. L'istituto - Stephen King - Sperling & Kupfer

4. Ti regalo le stelle - Jojo Moyes - Mondadori

5. I love shopping a Natale - Sophie Kinsella - Mondadori   new

6. La memoria di Babel - Christelle Dabos - E/O

7. La notte più lunga - Michael Connelly - Piemme

8. Il segreto di Mathilda - Corina Bomann - Giunti

9. Il coltello - Jo Nesbø - Einaudi

10. Alaska. La resa dei conti - Brenda Novak - Giunti   new



Le classifiche dei libri più venduti presentate in questo sito vengono elaborate dal Servizio Classifiche del circuito Arianna. Il panel di riferimento è di oltre 1800 librerie aderenti al circuito, diffuse su tutto il territorio nazionale. Settimana dal 21 al 27 ottobre.











Scopri altri libri da leggere


Nessun commento :

Posta un commento