17 set 2018

 

Classifica libri di narrativa più venduti al 17 settembre 2018

Classifica settembre: in testa Camilleri con la lettera alla pronipote Matilda

Una classifica ricca di novità questa di settembre con un nuovo libro di Camilleri che si stacca da Montalbano ispirandosi forse alle Memorie intime di Simenon, con una lunga lettera alla pronipote raccontando la sua vita passata. Segue il giallo di Lucarelli con il commissario De Luca ambientato nell'Italia del '43. Il thriller di Valerio Massimo Manfredi e L'amore visto da Maurizio Maggiani
Nella narrativa straniera prevalgono le novità di genere thriller/avventura con in testa il romanzo a quattro mani di Wilbur Smith/David Churchill, i detective di Jeffery DeaverAngela Marsons, Joe R. Lansdale e il francese di Guillaume Musso


Scopri altri libri da leggere


12 set 2018

 

La ragazza del convenience store – Murata Sayaka

Quando la stranezza è normalità per una commessa di minimarket giapponese


Keiko è una commessa di un convenience store (minimarket) trentasei anni, single, e questo la sua famiglia glielo fa pesare. Senza molte ambizioni, lavora nello stesso negozio da 18 anni; per gli altri, i "normali" viene considerata strana, e per certi versi non hanno tutti i torti, ma dal punto di vista del suo superiore lei è un elemento indispensabile per il negozio sempre ligia al lavoro, quasi si consacra con il suo konbini (il convenience store del titolo) aperto 24 ore al giorno dove è sufficiente attenersi a delle regole per essere efficienti. Almeno finché non incontra un nuovo strambo collega in cerca di una compagna.


Scopri altri libri da leggere


10 set 2018

 

La famiglia del Vurdalak – Aleksej K. Tolstoj

Una storia gotica e romantica su una famiglia speciale


La famiglia del Vurdalak ebbe uno strano destino. Venne scritto in francese da Aleksej Konstantinovich Tolstoj (cugino di secondo grado del più noto autore di Guerra e pace) intorno al 1840 ma fu pubblicato postumo in Russia nel 1884. Venne riscoperto e pubblicato in Europa solo nel 1950. Tolstoj lo scrisse durante un viaggio tra la Francia e Francoforte dato che era anche un funzionario dell'ambasciata russa. Nella terribile e stupefacente storia, narrata da un diplomatico francese come realmente accaduta in Serbia durante un viaggio, si accennano eventi politici contro gli invasori Turchi, ma soprattutto il centro della narrazione è rivolto a ciò che accade a questa strana famiglia di un piccolo villaggio che accoglie gentilmente il nostro ospite a fermarsi una notte dopo un lungo viaggio.

Ruins in The Moonlit - A. Bocklin (1849)
Ruins in The Moonlit - A. Bocklin (1849) 

Scopri altri libri da leggere


3 set 2018

 

Classifica libri di narrativa più venduti al 3 settembre 2018

Classifica libri al 3 settembre: ancora Camilleri e la novità Sarah Haywood


Alla ripresa delle rilevazioni sulla classifica di fine agosto non ci sono novità importanti almeno per quanto riguarda la narrativa italiana. Si impone Elena Ferrante con la sua trilogia de L'amica geniale, (la nuova copertina vede un fotogramma del film per la tv di prossima uscita in autunno), ormai da oltre trecento settimane nella classifica con alti e bassi e questo mese ancora più evidente. 
Camilleri l'anno scorso era secondo, ora ha ripreso il primo posto, seguito da La ragazza con la Leica di Helena Janeczek, premiata allo Strega 2018. 
Sul fronte straniero il romantico Nicholas Sparks lascia il posto al thriller di Joël Dicker e alla strana Eleanor Oliphant di Gail Honeyman.
In tema di ripescaggi da segnalare anche il long seller La ragazza del treno, anche questo libro dopo tre anni dalla sua uscita continua a ripresentarsi nella lista dei più venduti ora con l'edizione super economica.
L'unica novità è data dall'entrata in lista del romanzo La felicità del cactus di Sarah Haywood con il personaggio pungente della quarantenne Susan Green che viene paragonato, con una variante, a quello bizzarro di Eleanor Oliphant. 



Scopri altri libri da leggere


29 ago 2018

 

20 Libri da leggere consigliati vecchi e nuovi


L'idea di questo post mi è venuta da un analisi degli articoli che ho pubblicato in questi ultimi quattro anni. Il blog al momento contiene oltre trecento articoli su suggerimenti e recensioni di libri, ma in realtà, vuoi per la mole, vuoi per l'interesse, oppure per altre ragioni oscure, quelli più cercati sono appena una piccola parte.
Anche il lettore curioso che capita qui, giustamente non si mette certo a sfogliare trecento pagine, ma magari si limita a leggerne qualcuna, sperando per lo scrivente che un giorno ritorni e continui la sua ricerca.
Per questo, in alto sotto la testata, ho diviso gli articoli in sezioni: purtroppo se venite con lo smartphone questo è poco visibile, bisogna avere il pollice e l'indice molto articolati, d'altronde lo spazio visibile di uno smartphone da 4 o 5 pollici è minore di bel 12 pollici, ma su questo cito parafrasando Humphrey Bogart "E il progresso bellezza. E tu non ci puoi far niente! Niente!". 
Comunque per facilitare il lettore o la lettrice ripropongo alcuni link che vi mandano ai precedenti articoli sperando che abbiano una nuova visibilità e stimolino così la vostra curiosità. 



Scopri altri libri da leggere


23 ago 2018

 

Dark Hall. Libro di Lois Duncan. Blackwood la dimora del mistero

Un gruppo di studentesse speciali fanno da cavia in un oscuro collegio

Nel libro di Lois Duncan, la giovane Katherine "Kit" Gordy viene mandata nell’oscuro collegio di Blackwood. Quando arriva davanti alla lugubre dimora circondata da cancelli di ferro che ha come sentinelle imponenti alberi scuri e selvaggi, non può fare a meno di pensare, che questo posto è malvagio. La grandiosa villa le trasmette un brivido di paura. Ma Kit cerca di tranquillizzarsi pensando all'arrivo di altre ragazze, cercando di ignorare le voci secondo cui il collegio altamente esclusivo appare infestato. Poi le sue compagne di classe insieme a lei,  iniziano a mostrare talenti straordinari e sconosciuti. Gli strani sogni, le voci, le lettere spedite mai giunte ai familiari e agli amici, vengono celati dalla magia che li circonda. Quando Kit e le sue amiche si rendono conto che Blackwood non è quello che dovrebbe essere, potrebbe essere troppo tardi.


Scopri altri libri da leggere


20 ago 2018

 

Ombre giapponesi. Il Giappone tra miti e leggende

Un europeo giramondo nel XIX secolo si ferma nella terra del Sol Levante in un libro ci racconta un mondo fantastico e leggendario

Lafcadio Hearn, nato in Grecia nel 1850, cresciuto in Irlanda, vissuto in Francia, in Inghilterra, negli Stati Uniti, giornalista e traduttore, arrivò nel paese del Sol Levante nel 1890. Voleva scoprire e descrivere l'anima giapponese agli occidentali. Da quella cultura colse una nuova mitologia tra antichi racconti orali e testi classici, ridestando mitiche creature fantastiche, monaci e pellegrini, nobili fanciulle, ladri e avventurieri, riportandole nel libro Ombre giapponesi (Adelphi)

La leggenda de "La lanterna con le peonie" 

Scopri altri libri da leggere


8 ago 2018

 

Ritratto di signora in viaggio. Caroline Fitzgerald una donna indipendente

Novità biografie: l'affascinante storia di Caroline Fitzgerald americana cosmopolita che ispirò lo scrittore Henry James


Sconosciuta fino ad ora, Caroline Fitzgerald, (1865-1911) colta e ricca americana, nasce in Connecticut, la madre è figlia di un ricco mercante di New York. Attenta viaggiatrice Caroline si trasferirà in Europa. Nel 1901 sposerà in seconde nozze un medico esploratore italiano Filippo De Filippi (1869-1938). A Ginevra vedrà Victor Hugo, poi a Londra frequenterà la società mondana e letteraria, incontrando lo scrittore Henry James che probabilmente si ispirerà a lei per il personaggio di Isabel Archer nel suo noto romanzo Ritratto di signora.  

ritratto di signora in viaggio- pallastrelli

Scopri altri libri da leggere


1 ago 2018

 

Resto qui – Marco Balzano. Storia di Trina e di un paese scomparso

Il libro finalista al Premio Strega 2018


Nel piccolo paese di Curon in Sud Tirolo, la vita scorreva tranquilla prima dell'avvento del fascismo che impose l'insegnamento della lingua italiana. Trina, insegnante, sarà costretta a dare lezioni di tedesco clandestinamente. Ma un altro fatto sconvolge gli abitanti: la costruzione di una diga con il rischio che il paese venga sommerso. Poi arriva la guerra e ci sono altri pericoli, Trina col marito Erich sarà costretta a fuggire verso la Svizzera perdendo una figlia. Intanto, dopo la guerra, vengono ripresi i lavori di costruzione e la catastrofe per il piccolo paese è in agguato.


Scopri altri libri da leggere


30 lug 2018

 

10 libri da leggere per l'estate, le vacanze e il tempo libero

Una breve lista di libri da leggere per l'estate e per il tempo libero

L'estate è una stagione apparentemente adatta alla lettura, si aprono periodi di vacanze, di dolce far niente, avendo del tempo libero con il caldo africano onnipresente da quando i cambiamenti climatici sono alle porte, un periodo ove si tende generalmente a stare sdraiati sulla spiaggia, sul terrazzo, in cima a una montagna, o al fresco di una piscina. Ecco quindi una selezione di libri classici o moderni che potrebbero raffrescare la mente e l'anima, e che per certi versi hanno un filo comune con l'estate. E dato che non ci sono più le mezze stagioni nulla vieta comunque di leggerli anche d'inverno pensando alla prossima stagione che verrà. 


illustrazione di Miles Hayman

Scopri altri libri da leggere


23 lug 2018

 

Classifica libri di narrativa più venduti al 23 luglio 2018

Classifica luglio: in testa la vincitrice del Premio Strega Helena Janeczek  con La ragazza con la Leica


Nella classifica di fine luglio l'effetto Strega si fa sentire con ben due romanzi in lista: La ragazza con la Leica di Helena Janeczek vincitrice del premio e Resto qui di Marco Balzano arrivato al secondo posto. Ritornano i vecchietti del Bar Lume nell'ultimo romanzo di Malvaldi con un caso a ritroso nel tempo. Mentre i tre scrittori noir Massimo Carlotto, Giancarlo De Cataldo e Maurizio de Giovanni scrivono tre storie che vedono protagoniste tre funzionarie di polizia. Anche il compianto Giorgio Faletti torna in libreria con due racconti inediti. Sul fronte straniero il romanzo di Corina Bomann affronta un rapporto delicato tra madre e figlia. Rebecca West racconta invece una famiglia bizzarra con la passione per la musica nella Londra di fine '800.   


Scopri altri libri da leggere


18 lug 2018

 

Novità libri luglio 2018: La famiglia Aubrey, La sesta moglie, Un estate in montagna

Libri novità luglio: La famiglia Aubrey, La sesta moglie, Un estate in montagna

Per le novità del mese di luglio vediamo un romanzo di Rebecca West La famiglia Aubrey raccontato in prima persona da una dei componenti di questa insolita famigliola inglese.
Philippa Gregory, autrice di biografie romanzate sui reali inglesi, ne La sesta moglie ci racconta le peripezie dell'ultima moglie del re Enrico VIII, una donna che venne presa a modello dalla futura Elisabetta I. Con Un estate in montagna di Elizabeth Von Arnim ci trasferiamo in uno chalet tra le fresche montagne svizzere, dove l'autrice si fermò per riposarsi dopo gli orrori della Prima Guerra Mondiale, ma la sua vacanza prenderà forma quando due donne inglesi si fermeranno allo chalet.

La famiglia Aubrey di Rebecca West


Scopri altri libri da leggere


CORRIERE DEL SUD

Il primo romanzo di Saint-Exupéry una storia d'amore e solitudine, una tragica relazione tra un pilota e una donna amata e perduta