30 ott 2017

 

Classifica libri di narrativa più venduti al 29 ottobre 2017

La classifica libri al 29 ottobre vede in testa: Dan Brown, Sveva Casati Modignani e Saviano 

Questa classifica di ottobre vede poche novità che non abbiamo già visto nella precedente del 15 ottobre. Sveva Casati Modignani è la nuova entrata con l'ultimo libro Festa di famiglia cercando di togliere posizioni alle Belve feroci di Saviano, tallonati da Carofiglio e Malvaldi. Niente di nuovo tra gli stranieri sempre con Dan Brown e Ken Follett in testa, mentre arriva il nuovo libro di John Green e quello della tedesca Corina Bomann.





Novità nella classifica della narrativa italiana


Autore: Sveva Casati Modignani
Titolo:  FESTA DI FAMIGLIA
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 184

Quattro amiche, quattro giovani donne ogni giovedì sera si concedono una valvola di sfogo, un momento di chiacchiere e confidenze in un ristorante di piazza Novelli a Milano. Due single, due in coppia, tutte alle prese con le loro relazioni che le rendono felici fino ad un certo punto:  uomini che  si sono volatilizzati, oppure entrati in modalità-pantofola pensando che il desiderio di ogni donna sia un robot da cucina. Una di loro, Andreina, annuncia di aspettare un bambino, ma non è sposata, single e impegnata nel lavoro, ora deve affrontare una scelta d'amore che la coglie impreparata. «Che non ti venga mai in mente di fare un figlio senza avere un marito», le ripeteva sempre sua madre, lei che ci era già passata in un'epoca in cui una situazione simile era causa di scandalo e grandi sacrifici per una ragazza. I tempi sono diversi Andreina appartiene a una nuova generazione di donne, più emancipate e disinvolte, eppure di fronte a quella decisione si sente smarrita. Una cosa è certa: qualunque sia la sua scelta, le amiche le saranno sempre accanto, come una famiglia.



Le novità in classifica della narrativa straniera




Autore: Corina Bomann
Titolo: IL FIORE D'INVERNO
Editore: Giunti
Pagine: 336

Nella notte tra il 4 e il 5 dicembre 1902, una violenta tempesta infuria sulle lunghe spiagge sabbiose di Heiligendamm, sul Mar Baltico. Intanto, nell’elegante albergo della famiglia Baabe, fervono i preparativi per un’occasione speciale: il ballo di Natale nel castello del granduca, che inaspettatamente ha inviato loro un invito. Il momento ideale per annunciare in grande stile il fidanzamento della giovane Johanna con uno dei migliori partiti della città. Ma c’è un segreto che la ragazza non ha mai avuto il coraggio di rivelare a nessuno, nemmeno al fratello maggiore Christian, da sempre suo confidente: l’amore per Peter, la cui famiglia è nemica giurata dei Baabe da decenni. E a turbare i grandi progetti dei genitori arriva un altro evento inaspettato: durante una cavalcata sulla spiaggia, Christian trova una ragazza dai lunghi capelli neri riversa sulla battigia, priva di sensi. Fra le dita stringe ancora con forza il rametto di un ciliegio. Chi è questa donna che ha dimenticato perfino il suo nome? E perché l’unico ricordo che conserva è legato alla misteriosa leggenda dei “fiori di santa Barbara”? Davvero un rametto tagliato il 4 dicembre può fiorire a Natale realizzando i desideri più nascosti?








Autore: John Green
Titolo:  TARTARUGHE ALL' INFINITO
Editore: Rizzoli
Pagine: 352


L'autore di Colpa delle stelle continua a rappresentare i suoi personaggi adolescenti avventurosi in questo caso Aza Holmes, una studentessa che ha un disturbo ossessivo compulsivo, dovrà mettersi alla ricerca di un miliardario scomparso. Aza ha due amici stretti Mychal Turner, un aspirante artista e Daisy Ramirez che scrive fanfiction di Star wars. Daisy scopre che Russel Pickett un magnate delle costruzioni e conoscente del padre di Aza è scomparso a seguito di un indagine per frode. Tentata da una ricompensa di 100 mila dollari a chi procura informazioni per l'arresto di Pickett, Aza e Daisy si metteranno alla sua ricerca.
Ma Aza deve fare i conti con la sua malattia che non sarà facile da gestire. Nei suoi pensieri ripetitivi e intrusivi è ossessionata dai batteri che sente dentro di lei e da altri che vivono fuori. Non smette di preoccuparsi del rumore del suo intestino, dei microbi che alleva dentro di sé o della possibilità di contrarre un infezione. Dovrà combattere con l'idea di passarsi ripetutamente un gel disinfettante e poi c'è la paura dei baci e degli “ottanta milioni di microbi” che si trasmettono.  Un romanzo che parla di amore, della capacità di assorbire un trauma e della forza inarrestabile dell'amicizia.
"Mentre Daisy cambiava canzone e sceglieva una ballata romantica e lei e Mychal si mettevano a cantarla ho cominciato a pensare alle tartarughe all’infinito. Stavo pensando che forse la vecchia signora e lo scienziato avevano ragione tutti e due. Tipo che il mondo ha miliardi di anni, e la vita è il prodotto della mutazione di un nucleotide e tutto. Ma il mondo è anche le storie che ne raccontiamo". 




Da segnalare il ritorno in classifica di IT di Stephen King, Sperling & Kupfer, considerato il capolavoro dello scrittore, ristampato all'occasione per l'uscita del film omonimo
«Non devo accettare regali dagli sconosciuti. Me l'ha detto papà.» «Molto saggio, il tuo papà», si complimentò il clown nello scarico, sorridendo di nuovo (...)«Molto, molto saggio. Vuol dire che mi presenterò. Io, Georgie, sono il signor Bob Gray, altrimenti noto come Pennywise, il Clown Ballerino. Pennywise, ti presento George Denbrough. George, questi è Pennywise. Ecco, adesso ci conosciamo. Non sono più uno sconosciuto per te e tu non sei uno sconosciuto per me. Giii-iusto?»


Riassumo i libri di narrativa più venduti nelle prime dieci posizioni secondo gli inserti culturali Tuttolibri/La Stampa (rilevazione Nielsen), La lettura/Corriere della sera, Robinson/laRepubblica ( GFK Eurisko) alle rilevazioni settimanali del 15- 21 ottobre e 16 - 22 ottobre.

I link in azzurro vi rimandano alle schede precedenti

Narrativa italiana


1. Bacio feroce- Saviano- Feltrinelli 

2. Festa di famiglia- Casati Modignani - Sperling & Kupfer

3. Negli occhi di chi guarda - Malvaldi - Sellerio 

4. Le tre del mattino - Carofiglio - Einaudi 

5. Esercizi di memoria - Camilleri - Rizzoli 

6. Nessuno può volare - Agnello Hornby - Feltrinelli 

7. L’Arminuta - Di Pietrantonio – Einaudi 

8. Pulvis et umbra- Manzini - Sellerio 

9. Le otto montagne - Cognetti - Einaudi 

10. L'ultimo giorno di  sole - Faletti - Baldini & Castoldi


Narrativa straniera


1. Origin - Brown - Mondadori 

2. La colonna di fuoco - Follett - Mondadori 

3. IT - King - Sperling & Kupfer

4. Il fiore d'inverno - Bomann - Giunti

5. L'uomo di neve - Nesbø - Einaudi

6. Patria - Aramburu - Guanda

7. Il caffè dei piccoli miracoli - Barreau - Feltrinelli

8. Le nostre anime di notte - Haruf - NN editore

9. Tartarughe all'infinito- Green - Rizzoli

10. La bambina che guardava i treni partire - Long - Newton Compton




Librerie online

Dalle maggiori librerie online Amazon, Feltrinelli, Ibs, Mondadori e Hoepli vediamo alcune novità che alle prossime rilevazioni giungeranno probabilmente anche nelle classifiche delle librerie fisiche. Autori noti come Paul Auster e Alessandro D'Avenia con i loro ultimi libri si apprestano a contendersi le posizioni.

Autore: Paul Auster
Titolo: 4 3 2 1
Editore:  Einaudi
Pagine: 939

Il titolo insolito di questo romanzo racconta tutte le vite di Archie Ferguson, quella che ha avuto e quelle che avrebbe potuto avere. Il 3 marzo 1947, nel reparto di maternità dell'ospedale di Beth Israel a Newark, nel New Jersey, nasce Archibald Isaac Ferguson, unico figlio di Rose e Stanley Ferguson. Da quel singolo inizio, la vita di Ferguson prenderà quattro percorsi immaginari simultanei e indipendenti, quattro sentieri diversi che porteranno a vite diverse e singolarmente simili, con elementi che ritornano ogni volta in una veste diversa: tutti gli Archie, ad esempio, subiranno il fascino della splendida Amy.
Auster racconta le quattro vite possibili di Archie in parallelo, come fossero quattro libri in uno, un'opera monumentale, dal passo dickensiano, brulicante di vita e di personaggi. In 4 3 2 1: c'è la scoperta del sesso e della poesia, ci sono le proteste per i diritti civili e l'assassinio di Kennedy, c'è lo sport e il Sessantotto, c'è Parigi e c'è New York, c'è tutta l'opera di Auster, come un grande bilancio della maturità, e ci sono tutti i maestri che l'hanno ispirato.





Autore: Alessandro D'Avenia
Titolo: OGNI STORIA È UNA STORIA D'AMORE
Editore: Mondadori
Pagine: 324

Libro difficile da classificare oscillando fra saggio e romanzo, l'autore di L'arte di essere fragili coglie 36 storie d'amore di donne che hanno avuto come partner o mariti grandi artisti, chi per tutta la vita, chi per pochi momenti. Si va da Dostoevskij, Keats, Pavese, Tolkien, ma anche filosofi e scultori come Kierkegaard o Modigliani e musicisti.
Anna Magdalena Bach, seconda moglie del noto compositore, dopo la morte del marito visse da sola, con gli ultimi anni a chiedere l'elemosina e cercare carità dal consiglio cittadino, finendo in una fossa comune. Ispirato dalle Eroidi di Ovidio, dove grandi eroine hanno amato grandi personaggi, D'Avenia si allontana dall'amore romantico immaginario esplorando l'amore cinico e infelice.
"...ho ascoltato le donne, innamorate o disamorate che fossero, di tutto lo spazio e di ogni tempo, la cui carne conosce il fuoco e il gelo, il cui spirito sa l'amore e il suo disincanto (...) tutte mi hanno risposto, generose o stanche, felici o frantumate, sempre hanno risposto, anche loro malgrado, perché sono condannate all'amore in ogni cellula, non possono farne a meno." 





Le classifiche di ottobre












Argomenti :  Classifica libri








Scopri altri libri da leggere


2 commenti :

  1. L'ultimo di Carofiglio mi sembra decisamente interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembrerebbe di si. Carofiglio cerca di staccarsi dai suoi temi gialli per affrontare un rapporto familiare di ricongiunzione tra padre e figlio in una Marsiglia notturna misurandosi con la figura problematica della madre o ex moglie.

      Elimina

CORRIERE DEL SUD

Il primo romanzo di Saint-Exupéry una storia d'amore e solitudine, una tragica relazione tra un pilota e una donna amata e perduta