I

16 ott 2017

 

Classifica libri di narrativa più venduti al 15 ottobre 2017

Classifica libri più venduti al 15 ottobre: Antonio Manzini, Simonetta Agnello Hornby, Dan Brown e Ken Follett in testa

Classifica autunnale ricca di novità questa con molti autori italiani e stranieri: dai ricordi di Simonetta Agnello Hornby; il noir di Roberto Costantini; i compiti estivi di Camilleri e l’ultimo libro di Giorgio Faletti. Per gli stranieri il duello tra i due campioni del bestseller Dan Brown e Ken Follett, primi nella classifica stranieri. Da annotare la novità dello statunitense Colson Whitehead che racconta una storia romanzata su un reale avvenimento nell’America secessionista, e infine il thriller di Jo Nesbø L’uomo di neve .




Le novità della narrativa italiana in classifica



Autore: Simonetta Agnello Hornby
Editore: Feltrinelli
Pagine: 220

Un ritratto di famiglia con un insieme di personaggi: dalla cugina Ninì, sordomuta (“Ninì non parla bene,” si spiega agli estranei), l’amata bambinaia ungherese Giuliana, un po’ zoppa, il padre con una gamba malata, e la “pizzuta” prozia Rosina, cleptomane – quando l’argenteria scompare dalla tavola, i parenti le si avvicinano di soppiatto per sfilarle le posate dalle tasche, piano piano, senza che se ne accorga, perché “la zia non deve sentirsi imbarazzata”. E poi il figlio George e la malattia "Dovevamo accettare la sclerosi multipla e a essere comunque una famiglia felice"  (la chiave sta proprio nel titolo: “nessuno può volare”).






Autore: Roberto Costantini
Editore: Marsilio
Pagine: 480 

Il noir di Costantini rievoca atmosfere degli anni '70/80 con il personaggio del commissario Balestrieri all'epoca ventiquattrenne idealista, studente universitario, pieno di rabbia, poi l'estrema destra, la P38. Lo vedremo successivamente nell'estate del 1986 funzionario della omicidi alle prese con un caso che lo riporterà agli anni della sua giovinezza tra i fantasmi del passato. 






Autore: Andrea Camilleri
Editore: Rizzoli
Pagine: 242 con ill.

Quelli qui pubblicati, come dice lui, sono i compiti per l'estate: 23 storie pensate in 23 giorni, che raccontano come nitide istantanee la sua vita unica e, sullo sfondo, quella del nostro Paese. 
"Questo libro nasce appunto come un esercizio, una sorta di compito per le vacanze. Nell’estate del 2016, infatti, in prossimità dei miei 91 anni, mi sono portato il lavoro sul Monte Amiata dove da sempre passo le mie ferie agostane. Non potendo dettare in vigatese, allora la gentile Isabella Dessalvi si è prestata a venire ogni mattina a scrivere i miei ricordi.  
Ora io non avevo messo in conto la pubblicazione del libro, non perché non mi piacessero i racconti, ma perché avendo una certa età, avendo da poco festeggiato il centesimo libro, essendo ormai cieco (e quindi come fa a scrivere?) e ricevendo quindi ogni giorno accuse di assoldare dei “negri” che scrivono al posto mio, mi ero proposto di lasciarlo nel cassetto e buonanotte. 
Poi mi è stato suggerito di provarne a fare un libro diverso: perché non chiedere a sei tra i più apprezzati illustratori italiani, di differenti generazioni, di contribuire con un disegno che potesse rappresentare il “sentimento” del mio libro? Vi chiederete: e perché mai, essendo appunto diventato cieco, l’idea di avere delle illustrazioni che non avrei mai potuto vedere mi ha convinto a pubblicare i miei esercizi? Perché io ho sempre amato l’arte, perché io quando non ne posso più del buio nel quale sono costretto, mi ristoro nel ricordarmi pennellata dopo pennellata l’immagine dei quadri che ho più amato e cosi nella mia mente tornano i colori…”






Autore: Giorgio Faletti
Editore: Baldini & Castoldi
Pagine: 96

L'ultimo racconto scritto da Giorgio Faletti. Mentre tutti fuggono alla ricerca di un improbabile luogo dove potersi salvare da una imminente esplosione solare, una donna decide di restare nel paese dov'è nata, e di guardarsi dentro. Racconta a se stessa e al mondo che scompare ciò che ha visto e chi ha incontrato, le cose che ha vissuto e quelle che ha sognato. E canta per esorcizzare il buio. O per accoglierlo nel modo migliore, nel segno di una commovente tenerezza per le cose umane.



Le novità della narrativa straniera in classifica





Autore: Colson Whitehead
Editore: Sur
Pagine: 376

Nella Georgia della prima metà dell'Ottocento, la giovane schiava nera Cora decide di tentare la fuga dalla piantagione di cotone dove vive in condizioni disumane, e insieme all'amico Caesar comincerà un arduo viaggio verso il Nord e la libertà. Servendosi di una misteriosa "ferrovia" sotterranea, Cora farà tappa in vari stati del Sud dove la persecuzione dei neri prende forme diverse e altrettanto raccapriccianti. Aiutata da improbabili alleati e inseguita da uno spietato cacciatore di taglie, forse, riuscirà a guadagnarsi la salvezza. 
La Underground Railroad è stata realmente una rete fatta di sentieri e nascondigli, non una vera ferrovia, che migliaia di schiavi neri usarono prima dell'inizio della guerra di secessione per fuggire e arrivare in Canada, l'interesse nella cultura americana è sempre stato presente fin dal 1852 dove se ne parlava nel romanzo La capanna dello zio Tom.
Whitehead è uno scrittore statunitense che ha già pubblicato cinque libri, con The Underground Railroad (2016) si è aggiudicato il premio Pulitzer per la narrativa.






Autore: Jo Nesbø
Editore: Einaudi
Pagine: 552

Il thriller uscì nel 2010 ora rilanciato dall'omonimo film su un serial killer che in Norvegia smembra le sue vittime e lascia come firma pupazzi di neve. L'ispettore Harry Hole indaga.







Autore: Ruperto Long
Titolo: LA BAMBINA CHE GUARDAVA I TRENI PARTIRE
Editore: Newton Compton
Pagine: 416

Francia, 1940. La guerra è ormai alle porte e i Wins, famiglia ebrea di origine polacca, rischiano di essere deportati. Alter, lo zio, è partito per la Polonia nel tentativo di salvare i suoi familiari, ma è stato preso e rinchiuso nel ghetto di Konskie. Il padre della piccola Charlotte vuole evitare che la sua famiglia subisca lo stesso destino, così si procura dei documenti falsi per raggiungere Parigi. Ma dopo soli quarantanove giorni si rende conto che la capitale non è più sicura e trasferisce tutti a Lione, sotto il governo collaborazionista di Vichy...
Ruperto Long è un ingegnere, scrittore e politico uruguaiano. Nel 2013 è stato nominato Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere dal governo francese. 


Le liste

Riassumo i libri di narrativa più venduti nelle prime dieci posizioni secondo gli inserti culturali Tuttolibri/La Stampa (rilevazione Nielsen), La lettura/Corriere della sera, Robinson/laRepubblica ( GFK Eurisko) alle rilevazioni settimanali del 1- 7 ottobre e 2 - 8 ottobre.

I link in azzurro vi rimandano alle schede precedenti

Narrativa italiana

Tuttolibri ( rilevazione 1 - 7 ottobre)
1. Nessuno può volare - Agnello Hornby - Feltrinelli
6. Ballando nel buio - Costantini - Marsilio
8. Esercizi di memoria - Camilleri - Rizzoli 
9. L'ultimo giorno di  sole - Faletti - Baldini & Castoldi
10. E allora baciami - Emanuelli - Rizzoli

Robinson/laRepubblica (2-8 ottobre)
1. Pulvis et umbra - Manzini - Sellerio
2. Nessuno può volare - Agnello Hornby - Feltrinelli
3. L’Arminuta - Di Pietrantonio – Einaudi (Premio Campiello 2017)
4. Le otto montagne- Cognetti - Einaudi
5. Tempo da elfi - Guccini, Macchiavelli - Giunti
6. Esercizi di memoria - Camilleri - Rizzoli
7. Blues per cuori fuorilegge - Carlotto - e/o
8. L'ultimo giorno di  sole - Faletti - Baldini & Castoldi
9. Ballando nel buio - Costantini - Marsilio
10.  E allora baciami - Emanuelli - Rizzoli

La lettura (2-8 ottobre)
1. Pulvis et umbra - Manzini - Sellerio
2. Nessuno può volare - Agnello Hornby - Feltrinelli
3. L’Arminuta - Di Pietrantonio – Einaudi (Premio Campiello 2017)
4. Le otto montagne- Cognetti - Einaudi
5. Tempo da elfi - Guccini, Macchiavelli - Giunti
6. Esercizi di memoria - Camilleri - Rizzoli
7. Blues per cuori fuorilegge - Carlotto - e/o
8. L'ultimo giorno di  sole - Faletti - Baldini & Castoldi
9. Ballando nel buio - Costantini - Marsilio
10.  E allora baciami - Emanuelli - Rizzoli



Narrativa straniera

Tuttolibri
4. La ferrovia sotterranea - Whitehead - Big Sur
9. L'uomo di neve - Nesbø - Einaudi

Robinson/laRepubblica
1.  Origin - Brown - Mondadori
2. La colonna di fuoco - Follett - Mondadori
3. L'uomo che inseguiva la sua ombra - David Lagercrantz -  Marsilio
4. Il caffè dei piccoli miracoli - Barreau - Feltrinelli
5. Signore delle ombre - Clare - Mondadori
6. L'uomo di neve - Nesbø - Einaudi
7. La bambina che guardava i treni partire - Long - Newton Compton
8. Noi siamo tutto - Nicola Yoon - Sperling & Kupfer
9. La vita in due - Sparks - Sperling & Kupfer
10. IT - King - Sperling & Kupfer

La lettura
1. Origin - Brown - Mondadori
2. La colonna di fuoco - Follett - Mondadori
3. L'uomo che inseguiva la sua ombra - David Lagercrantz -  Marsilio
4. Il caffè dei piccoli miracoli - Barreau - Feltrinelli
5. Il trono di spade ed. speciale- R.R.Martin - Mondadori
6. Signore delle ombre - Clare - Mondadori
7. La ragazza del treno - Hawkins - Piemme
8. L'uomo di neve - Nesbø - Einaudi
9. La bambina che guardava i treni partire - Long - Newton Compton
10. Noi siamo tutto - Nicola Yoon - Sperling & Kupfer








Librerie online

Anche nelle maggiori librerie online Amazon, Feltrinelli, Ibs, Mondadori e Hoepli vediamo alcune novità che alle prossime rilevazioni giungeranno probabilmente anche nelle classifiche delle librerie fisiche. Autori noti come Saviano, Malvaldi, Carofiglio e Coelho con i loro ultimi libri si apprestano a contendersi le posizioni. 




Autore: Roberto Saviano
Titolo: BACIO FEROCE
Editore: Feltrinelli 

Dopo La paranza dei bambini, Saviano ci racconta ancora i ragazzini nati in una terra difficile, disillusi dalle promesse di un mondo che non regala niente. Sigillano silenzi, sanciscono alleanze, impartiscono assoluzioni e infliggono condanne, i baci feroci. Baci impressi a stampo sulle labbra per legare anima con anima, il destino tuo è il mio, e per tutti il destino è la legge del mare, dove cacciare è soltanto il momento che precede l'essere preda. 







Autore: Marco Malvaldi
Editore: Sellerio
Pagine: 274

Un enorme tenuta tra le colline e il mare in Maremma, una compagnia di personaggi diversi tra loro, per ciascuno di loro Poggio alle Ghiande è qualcosa di più che un semplice grande podere. I due proprietari, i gemelli Zeno e Alfredo Cavalcanti, sono divisi, pur senza aperta discordia; l’uno è un sofisticato collezionista d’arte che si è ritirato da decenni nella sua tenuta, l’altro è un broker di mondo i cui affari non vanno sempre a gonfie vele. Fra gli ospiti Piergiorgio Pazzi, un genetista incaricato di fare da esecutore di una singolarissima scommessa dalla quale dipenderà se vendere o meno la tenuta ad un gruppo finanziario cinese. Ma una notte un incendio improvviso divora il bosco di Poggio alle Ghiande e dentro il cerchio delle fiamme si ritrova il cadavere di Raimondo una specie di fattore misantropo che è stato lunghi anni in manicomio...








Autore: Gianrico Carofiglio
Titolo:  LE TRE DEL MATTINO
Editore: Einaudi
Pagine: 165

Antonio è un liceale solitario e risentito, suo padre un matematico dal passato brillante; i rapporti fra i due non sono mai stati facili. Un pomeriggio di giugno dei primi anni Ottanta atterrano a Marsiglia, dove una serie di circostanze inattese li costringerà a trascorrere insieme due giorni e due notti senza sonno. È così che il ragazzo e l'uomo si conoscono davvero, per la prima volta; si specchiano l'uno nell'altro e si misurano con la figura della madre ed ex moglie, donna bellissima ed elusiva. La storia di un incontro che li cambierà per sempre. Un intenso romanzo di scoperte e formazione.








Autore: Paulo Coelho
Editore: La nave di Teseo
Pagine: 151

Il libro racconta la storia di Tetsuya, il miglior arciere del paese, un uomo saggio che trasmette i suoi insegnamenti ad un bambino nel suo villaggio. Il lavoro quotidiano e lo sforzo per superare le difficoltà, la costanza e il coraggio di prendere decisioni rischiose, sono aspetti che appaiono in tutta la storia. Paulo Coelho esprime in queste pagine molti dei valori che regolano la nostra quotidianità: innovazione, flessibilità, adattamento al cambiamento, entusiasmo e lavoro di squadra. 
"Ho scritto questo testo in cui l'arco, la freccia, il bersaglio e l'arciere sono parte integrante dello stesso sistema di sviluppo e sfida". - Paulo Coelho.












Scopri altri libri da leggere


Nessun commento :

Posta un commento

CURARSI CON I LIBRI
Rimedi letterari per ogni malanno

Si può guarire con i libri?  E' quello che ci propongono Ella Berthoud e Susan Elderkin in Curarsi con i libri (Sellerio).