I

14 nov 2016

 

Classifica libri più venduti al 13 novembre su librerie fisiche e online

Classifica libri di narrativa più venduti al 13 novembre 2016


Fra le novità nella classifica dei libri di narrativa più venduti al 13 novembre, in testa lo scrittore insegnante Alessandro D'Avenia con L’arte di essere fragili un omaggio a Leopardi, L'estate fredda di Gianrico Carofiglio, poi E' arrivato l'arrotino di Anna Marchesini, mentre nella narrativa straniera in testa La notte del predatore di Wilbur Smith romanzo d'avventura a quattro mani con Tom Cain, e infine il ritorno di Anna Todd con Dopo di lei. Nelle librerie online le novità sono Il segno della croce di Glenn Cooper,  La paranza dei bambini di Roberto Saviano e Viva più che mai di Andrea Vitali.





Alessandro D'Avenia affronta Giacomo Leopardi nel suo libro L’arte di essere fragili (Mondadori) in questa sorta di romanzo epistolare rivolto a un Leopardi diverso dal ragazzo solitario e infelice, rinchiuso nella penombra della sua biblioteca di Recanati, tra le sue “sudate carte”, "in compagnia" del suo pessimismo. D'Avenia ci mostra un personaggio da un punto di vista diverso, notando aspetti e particolari che quasi mai nessuno aveva evidenziato prima. "Fu un cacciatore di bellezza, intesa come pienezza che si mostra nelle cose di tutti i giorni a chi sa coglierne gli indizi, e cercò di darle spazio con le sue parole, per rendere feconda e felice una vita costellata di imperfezioni" scrive in questo epistolario, un "amico speciale" fatto entrare quando aveva sedici anni nella sua cameretta d’adolescente apprezzando poi al meglio quelle "stanze" (le strofe delle poesie) di “Giacomo”, così come lo chiama lui.
"Quando racconto di Leopardi in classe vedo gli occhi dei ragazzi che brillano, è un poeta che lascia il segno, che detta curiosità" ha detto lo scrittore in una intervista.

L'arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita
209 pagine
Mondadori







L'estate fredda di Gianrico Carofiglio (Einaudi) è il nuovo noir dello scrittore ambientato nel 1992 in Puglia fra agguati, uccisioni, casi di lupara bianca. Quando arriverà la notizia del rapimento di un bambino, figlio di un capo clan, il maresciallo Pietro Fenoglio capirà che il punto di non ritorno è stato raggiunto e toccherà a lui risolvere il problema.

L'estate fredda
340 pagine
Einaudi







E' arrivato l'arrotino (Rizzoli) è l'ultimo romanzo postumo, incompiuto, di Anna Marchesini che fino alla fine, nonostante la malattia, trova l'ironia raccontando di un feto che parla al lettore, comodo nella pancia della mamma almeno finché non uscirà fuori. Gettata nel mondo Anna "terzogenita venuta per caso" si troverà in una famiglia dove i coltelli non erano mai affilati, perché l’arrotino era riservato solo alle donne incolte, non per una maestra come la madre che non voleva confondersi "con quelle donnette che schiamazzavano e urlavano ad ogni eruzione di scintille che quel maledetto congegno sparava!".
Due vite, due donne, due storie vicine e lontane e un'orfana, Maddalena, "scivolata giù dalle cosce della mamma" che del mondo conosce solo l'indifferenza. Un prima e un dopo legati dalla stessa presenza: il passaggio dell'arrotino che lascia le sue orme sulla polvere, specchio di tutto quello che nella vita temiamo e amiamo. In bilico tra il sorriso e qualche lacrima, queste pagine sono un inno alla gioia e alla libertà, il dono più bello di una delle più grandi artiste italiane degli ultimi anni.

È arrivato l'arrotino
250 pagine
Rizzoli







Wilbur Smith con La notte del predatore (Longanesi) riprende il personaggio di Hector Cross un ex maggiore della SAS proprietario di una società di security. Dopo l'assassinio della moglie nel libro precedente Vendetta di sangue, Hector si mette alla ricerca dei colpevoli. Johnny Congo è un assassino psicopatico e violento, responsabile della morte della moglie, rinchiuso in un carcere di massima sicurezza e vuole fuggire, ma Hector lo vuole morto anche a costo di andare contro ogni regola. Nel frattempo in mezzo all'Atlantico si trova la superpetroliera della società Bannock e un gruppo di terroristi nella zona hanno innescato il panico con un attacco, c'è solo una persona di cui ci si può fidare: Hector Cross come responsabile della sicurezza della multinazionale.

La notte del predatore
490 pagine
Longanesi







Dopo il successo mondiale di After Anna Todd torna con una nuova serie romance cui il primo libro è Nothing more. Dopo di lei (Sperling & Kupfer) protagonista Landon Gibson, che le lettrici conoscono già da After , impacciato e un po' ingenuo, ma anche bello, gentile, atletico e divertente, molte sorprese sentimentali lo attendono. Ma l'amore, a volte, è problematico. Riuscirà Landon, messo alla prova, confermarsi il bravo ragazzo, fedele, serio e perfetto, il "marito ideale" che tutti credono? Essere giovani e trovare la strada nel mondo è difficile. Landon è sempre stato una persona positiva. Ma la città di New York è esigente, per uno che è lontano da casa, occorre riuscire ad avere un piccolo aiuto dagli amici oltre che un buon paio di cuffie.

Nothing more. Dopo di lei
302 pagine
Sperling & Kupfer



Anche se perde qualche posizione in generale, fra i più venduti si mantiene stabile Harry Potter e la maledizione dell'erede (Salani) che viene relegato però nel settore libri per ragazzi. 

Riassumo per completezza i titoli più venduti nelle prime dieci posizioni secondo gli inserti culturali Tuttolibri (rilevazione Nielsen), La lettura e Repubblica (Eurisko) nella sezione narrativa alla rilevazione del 6 novembre. 



Narrativa italiana


  • L’arte di essere fragiliAlessandro D'Avenia - Mondadori
  • I Medici. Una dinastia al potere - Matteo Strukul - Newton Compton
  • La cappella di famiglia - Andrea Camilleri - Sellerio
  • L'estate fredda - Gianrico Carofiglio - Einaudi
  • Dieci e lode - Sveva Casati Modignani - Sperling & Kupfer
  • L'amica geniale - Elena Ferrante - edizioni e/o
  • Mio fratello rincorre i dinosauri - Giacomo Mazzariol - Einaudi
  • 7-7-2007 - Antonio Manzini - Sellerio
  • Orfani bianchi - Antonio Manzini - Chiarelettere
  • Un po' di follia in primavera - Alessia Gazzola - Mondadori 


Narrativa straniera


  • La notte del predatore - Wilbur Smith - Longanesi
  • La ragazza del treno - Paula Hawkins - Piemme
  • Il libro dei Baltimore - Joël Dicker - La nave di Teseo
  • Il domatore di leoni - Camilla Läckberg - Marsilio
  • Gli eredi della terra - Ildefonso Falcones - Longanesi
  • Dopo di lei - Anna Todd - Sperling & Kupfer
  • Dopo di te - Jojo Moyes - Mondadori
  • Lo stupore di una notte di luce - Clara Sanchez - Garzanti
  • Fine turno - Stephen King - Sperling & Kupfer 
  • Inferno - Dan Brown - Mondadori



Librerie online


Oltre ai titoli sopra citati dalle librerie online Amazon, Ibs, laFeltrinelli, Hoepli e Mondadori vengono segnalati anche questi nuovi libri come più venduti nelle prime dieci posizioni al 13 novembre.






Ritorna Glenn Cooper con il romanzo Il segno della croce (Nord editore) fra mistero, fede e scienza.
Cal Donovan è un professore di religione e archeologia presso l'Università di Harvard. Viene convocato dal Vaticano per indagare su un giovane sacerdote che ha sviluppato le stimmate della crocifissione. Scettico, ma incuriosito, Cal vola in Italia per parlare con il sacerdote Giovanni Berardino e con i suoi colleghi e familiari. Ma Cal ha la sensazione che il prete non gli stia dicendo tutto. Ed è certo che Irene, la sorella maggiore di Giovanni, stia mentendo al fine di proteggerlo. Con l'aiuto di un medico e la biblioteca del Vaticano alcune risposte cominciano a venire alla luce. Dopo il rapimento del sacerdote, Donovan si renderà conto che quell'uomo conserva la chiave di un segreto sconvolgente, dove un organizzazione neonazista vuole utilizzare Giovanni per realizzare i loro piani. Cal e Irene dovranno svelare il mistero e trovare Giovanni in una gara pericolosa contro il tempo, prima che una catastrofe apocalittica si scateni.
- La scheda bibliografia su  Archivi di Uruk

Il segno della croce
416 pagine
Nord editore










La paranza dei bambini (Feltrinelli) è l'ultimo libro di Roberto Saviano. Dieci ragazzini in scooter sfrecciano contromano alla conquista di Napoli. Quindicenni dai soprannomi innocui – Maraja, Pesce Moscio, Dentino, Lollipop, Drone –, scarpe firmate, famiglie normali e il nome delle ragazze tatuato sulla pelle. Adolescenti che non hanno domani e nemmeno ci credono. Non temono il carcere né la morte, perché sanno che l’unica possibilità è giocarsi tutto, subito. Sanno che “i soldi li ha chi se li prende”. E facile allora montare in sella sui motorini, per andare a prenderseli, i soldi, ma anche ottenere il potere.
In un intervista a Radio Anch'io l'autore ha detto: «La metafora della paranza l'ho trovata sempre molto poetica e al contempo drammatica. Queste barche che vanno al largo a prendere i pesci ingannandoli con la luce viene utilizzato dalla criminalità per parlare dei gruppi di fuoco che vanno a pescare esseri umani, ad ammazzarli. Ho pensato che in fondo i ragazzini che vanno a sparare, ad ammazzare, anche loro vengono ingannati, come i pesci pensano che quella luce che vedono in fondo sia per il cibo, quindi per arricchirsi, in realtà vanno a morire."

La paranza dei bambini
347 pagine
Feltrinelli







Bellano fa da sfondo con il suo narratore Andrea Vitali in Viva più che mai (Garzanti) raccontandoci di Ernesto Livera soprannominato Dubbio a causa del suo carattere tentennante e indeciso. Di mestiere fa il contrabbandiere portando sigarette dalla Svizzera nel buio della notte con la sua barchetta a motore.
Ma una notte sul lago la prua della barca urterà qualcosa che pare il cadavere di una donna. Lasciato il corpo sulla riva, Ernesto si rivolgerà al suo amico medico il dottor Lonati, poiché delle forze dell'ordine non si fida. Ma il mattino dopo quando tornerà nel luogo dove ha lasciato il cadavere, il corpo non c'è più. Ernesto ha sempre sofferto di allucinazioni, ma questa volta è sicuro di ciò che ha visto. Il lago può nascondere segreti misteriosi e non ci sono dubbi che tengano.

Viva più che mai
548 pagine
Garzanti



Vedi qui le precedenti   Classifiche libri






  




Scopri altri libri da leggere


2 commenti :

  1. Ti ho "ri-postato" oggi su Uruk: spero non ti dispiaccia ;-)
    https://archividiuruk.wordpress.com/2016/11/18/classifica-libri-piu-venduti-al-13-novembre-2016/

    RispondiElimina

CURARSI CON I LIBRI
Rimedi letterari per ogni malanno

Si può guarire con i libri?  E' quello che ci propongono Ella Berthoud e Susan Elderkin in Curarsi con i libri (Sellerio).