24 mag 2017

 

Per te morirei e altri racconti perduti – F. Scott Fitzgerald

I racconti inediti dell'autore del Il grande Gatsby, rifiutati dalle riviste perché considerati troppo cupi e realistici


Lo scrittore americano Francis Scott Fitzgerald ha prodotto la maggior parte dei suoi lavori migliori intorno agli anni '20, da Di qua dal paradiso, Belli e dannati, a Il grande Gatsby.
Per te morirei pubblicato da Rizzoli raccoglie 18 storie inedite scritte per la maggior parte fra il 1932 e il 1939  in un periodo difficile della sua vita fra il ricovero della moglie Zelda in costose cliniche psichiatriche, e lo scrittore stesso assediato da pressioni finanziarie, alcolismo, e salute cagionevole. La stella di Fitzgerald aveva perso il suo splendore e queste storie rispecchiavano la sua disperazione.





Scopri altri libri da leggere


22 mag 2017

 

Classifica libri più venduti al 21 maggio su librerie fisiche e online

Classifica libri di narrativa più venduti : ai primi posti Tre volte te di Federico Moccia, Un battito d'ali di Sveva Casati Modignani e il nuovo romanzo di Paula Hawkins  


Classifica discordante fra i principali inserti settimanali sui libri di narrativa più venduti, poiché la rilevazione di Tuttolibri mette al primo posto il libro di Moccia mentre gli altri (Robinson e La lettura) mettono in cima Sveva Casati Modignani. Tutti sono concordi invece nella narrativa straniera cui subito balza al primo posto il romanzo Dentro l'acqua di Paula Hawkins. Essendo questi libri già citati nei precedenti articoli di questo blog,  vediamo invece le novità appena entrate.





Scopri altri libri da leggere


16 mag 2017

 

La fioraia di Deauville e altri racconti – Georges Simenon

Con La fioraia di Deauville la casa editrice Adelphi continua a proporre i racconti inediti dell' Agenzia O scritti da Georges Simenon fra un Maigret e l'altro. I quattro racconti hanno un tono dilettevole, quasi farsesco che vede protagonisti delle vicende Joseph Torrence ex braccio destro di Maigret che si è messo in proprio fondando un agenzia investigativa nel quartiere della Cité Bergère a Parigi; Émile considerato la vera mente del gruppo; la segretaria signorina Berthe e l'ex galeotto Barbet. I racconti vennero pubblicati nel 1941 sulla rivista Police-Roman poi riuniti in volume nel 1943.






Scopri altri libri da leggere


10 mag 2017

 

Il Terrore – Arthur Machen. Quando la natura si ribella all’uomo

Nel romanzo Il Terrore di Arthur Machen la natura si ribella alle azioni orribili degli uomini 


E' curioso che uno dei maestri del genere horror, il gallese Arthur Machen (1863 -1947), apprezzato da Edgar Allan Poe definito il "tessitore di orrori", in questo romanzo breve Il Terrore (Theoria) abbia usato gli scenari a cielo aperto e naturalistici in una storia che ha radici nel soprannaturale. Una casa infestata o un castello sono stati elementi molto trattati nei racconti dell'orrore, nel 19° secolo il genere gotico in letteratura appassionava molti lettori nel seguire le disavventure di eroine innocenti perseguitate da cattivi assetati di sangue che vivevano in sinistre fortezze medioevali. Vendette, omicidi oscuri e passioni proibite formarono le convenzioni di un genere dove il castello era il punto focale (vedi La casa degli Usher di Poe o il cupo maniero del conte Dracula). Machen invece ricorre all'orrore occulto quotidiano e alla paura in uno spazio aperto su ciò che è ignoto o impossibile da definire raggiungendo un intensità realistica.





Scopri altri libri da leggere


08 mag 2017

 

Classifica libri più venduti al 7 maggio su librerie fisiche e online

Classifica libri di narrativa più venduti al 7 maggio 2017: Tre volte te di Federico Moccia e Il caso Malaussène di  Daniel Pennac le novità. 


Federico Moccia con Tre volte te si piazza al primo posto nella classifica dei libri più venduti in libreria di narrativa italiana, seguito dai racconti di vari autori Viaggiare in giallo. In quella straniera la novità è il ritorno di Daniel Pennac con un nuovo libro Il caso Malaussène, insieme al quarto volume della saga dei Cazalet Allontanarsi di Elizabeth Jane Howard. Di Tre volte te e Viaggiare in giallo ne ho parlato nella precedente classifica del 23 aprile dato che già risultavano nelle prime posizioni delle librerie online. Quindi vediamo queste nuove entrate.





Scopri altri libri da leggere


02 mag 2017

 

Oggetti solidi. Tutti i racconti e altre prose – Virginia Woolf

Tutti i racconti della scrittrice Virginia Woolf. Il ruolo della donna, le incomprensioni, le brevi emozioni, l’amore per la vita e per l' indefinibile attraversano tutte queste storie tra l'intimo di una quotidianità universale 

Oggetti solidi. Tutti i racconti e altre prose (ed. Racconti) riunisce oltre quaranta storie della scrittrice inglese. Durante la sua vita Virginia Woolf scrisse racconti tra un libro e l'altro, era una sua abitudine: ogni volta che un idea gli ronzava in testa la trascriveva sulla carta per poi metterla in un cassetto. Se qualche editor gli chiedeva di scrivere un breve pezzo, e si trovava nell'umore giusto, riprendeva quello schizzo dal suo cassetto e lo riscriveva diverse volte. Talvolta per riposare la sua mente, dopo un romanzo o saggio, si metteva a lavorare proprio sui racconti. 




Scopri altri libri da leggere


26 apr 2017

 

Guida al cinema erotico e porno. Dal cinema muto a oggi – Alessandro Bertolotti

Il volume Guida al cinema erotico e porno curato da Alessandro Bertolotti (Odoya) è un libro per approfondire un tema apparentemente frivolo ma che ha origini lontane. Il genere nasce alcuni anni dopo l'invenzione dei fratelli Lumiere, già nel 1906 in Francia uno dei fondatori della società cinematografica Pathè, Ferdinad Zecca, girava Un drame à Venise commedia muta dove in una Venezia medioevale una moglie col suo amante veniva sorpresa dal marito, con scene all'epoca esplicite. Nel 1915 Les Vampires di Louis Feuillade, fu il primo esempio di erotismo gotico che aveva fra i cultori Andrè Breton e i surrealisti.




Scopri altri libri da leggere


24 apr 2017

 

Classifica libri più venduti al 23 aprile su librerie fisiche e online

Classifica libri di narrativa più venduti al 23 aprile 2017:  De Giovanni e Sveva Casati Modignani le novità


Maurizio De Giovanni con il nuovo romanzo mistery I guardiani arriva al primo posto della classifica dei libri di narrativa italiani, seguito da Sveva Casati Modignani con l'autobiografia Un battito d'ali mentre in quella straniera abbiamo l'Egitto di Wilbur Smith con L'ultimo faraone. Le altre novità in entrata sono Silvia Avallone con Da dove la vita è perfetta e sul fronte straniero il giallo svedese di Camilla Grebe La sconosciuta, Sergio Bambarén con il racconto ecologista Storia della piccola volpe che mi insegnò il perdono, il thriller psicologico La ragazza bugiarda della scrittrice inglese Ali Land.






Scopri altri libri da leggere


19 apr 2017

 

3 Libri novità: bambole giapponesi, orologiai vittoriani, storie e sentimento nel Midwest

Tre libri novità inediti in apparenza diversi che mi limito a segnalare. Una storia sospesa fra infanzia e adolescenza di una scrittrice inglese Rumer Godden Bambole giapponesi libro del 1961. Natasha Pulley è un altra autrice inglese che debutta col suo romanzo ambientato nella Londra vittoriana L'orologiaio di Filigree Street protagonista un impiegato e un orologio d'oro rosa speciale. L'insolito titolo del romanzo di Tom Drury, scrittore americano dello Iowa, La fine dei vandalismi forse non attrae particolarmente, ma la sua storia di amore e sentimento minimalista fra le cittadine di un immaginario Midwest è un romanzo sulla bellezza e il dolore della vita odierna.





Scopri altri libri da leggere


12 apr 2017

 

La ragazza con la macchina da scrivere – Grant Allen. Romanzo vittoriano

Romanzo vittoriano inglese precursore della "nuova donna" autonoma e libera criticata da molti all'epoca

Avevo ventidue anni ed ero disoccupata.
Con questo non voglio dire che non avessi come occupare il tempo. Nel mondo in cui viviamo, ricoperto di margherite, martin pescatori e volti indistinti di uomini e donne, dubito che potrei mai trovarmi a corto di occupazioni. Il dorso di una rondine che volteggia sotto il sole è pieno di significato. Se vivi in campagna, non devi fare altro che infilarti un cappello e sgusciare in qualche prato e lì, in una rientranza della siepe, vedrai boccioli che si schiudono e farfalle dorate che amoreggiano, sentirai usignoli che cantano come se si rivolgessero a Keats, e ruscelletti che compongono madrigali come se gorgogliassero per Marlowe.

Nell'Inghilterra vittoriana di fine ’800 Juliet Appleton è la figlia di un ufficiale che sarà costretta a farsi strada nel mondo dopo la morte di suo padre. Diventerà una dattilografia e stenografa, ottenendo un occupazione in uno studio legale, qui scoprirà che non può sopportare di lavorare con dei colleghi e un datore di lavoro sgradevoli.





Scopri altri libri da leggere


  

 

L’estate raccontata da quattro scrittori

da Truman Capote a Hermann Hesse

 

Vai all’articolo