4 dic 2017

 

7 Libri per bambini e ragazzi che faranno commuovere anche gli adulti

Vediamo alcuni libri per bambini e ragazzi che a leggerli anche ad alta voce sicuramente faranno rimanere intrappolati con un nodo alla gola di commozione, intenerendo i cuori più duri degli adulti. Ci sono legami di amicizia tra bambini e alberi, avventure di conigli di porcellana, bambini che hanno per amici dei defunti, luoghi immaginari e segreti, un cane che si affeziona troppo al suo padrone, ragni che escogitano piani per salvare un maialino. Storie sensibili che hanno per concetto la frase "Se vuoi essere amato, prima devi imparare ad amare". 





Il piccolo principe - Antoine de Saint-Exupéry

Una storia di solitudine e d'amore dove un bambino che viene dallo spazio si sente solo. Nell'asteroide B612 c'è solo una rosa a fargli compagnia, un fiore complicato e pretenzioso, il piccolo principe vuole fuggire, prima innaffia la rosa e tenta di metterla sotto una campana di vetro per proteggerla, ma il fiore dice che gli bastano le spine per proteggersi, forse non vuole farsi vedere piangere.
Pubblicato nel 1943 è uno dei maggiori libri più tradotti nel mondo. Una dedica a Leone Werh, un amico dello scrittore, dice: "Domando perdono ai bambini di aver dedicato questo libro a una persona grande. Ho una scusa seria: questa persona grande è il miglior amico che abbia al mondo. Ho una seconda scusa: questa persona grande può capire tutto, anche i libri per bambini; e ne ho una terza: questa persona grande abita in Francia, ha fame, ha freddo e ha molto bisogno di essere consolata. E se tutte queste scuse non bastano, dedicherò questo libro al bambino che questa grande persona è stato. Tutti i grandi sono stati bambini una volta. (Ma pochi di essi se ne ricordano)."

IL PICCOLO PRINCIPE
Bompiani
121 pag. ill.








L' albero - Shel Silverstein

Un albero di mele si innamora di un bambino. Un bambino si innamora di un albero. L'albero gli regala i suoi frutti. Il bambino gioca con le sue fronde. L'albero lo ripara alla sua ombra. Il bambino cresce, diventa sempre più esigente. L'albero invece è sempre lì, immutabile e disponibile. Felicità, tristezza, amore avrebbero potuto essere sentimenti vissuti allo stesso modo da un uomo e da un albero, poiché entrambi sono parte della natura. Ma gli equilibri sono stati alterati e l'amore incondizionato, la capacità di donare e di accettare l'altro sono rimaste prerogative di pochi: dei veri eroi del nostro tempo. Una favola senza morale e per ogni età. Uscito nel 1964 ha venduto oltre otto milioni di copie nel mondo. 

L' ALBERO
Salani
64 pag. ill.









Lo straordinario viaggio di Edward Tulane - Kate DiCamillo

"Se vuoi essere amato, prima devi imparare ad amare". Edward è un coniglio di porcellana che si ritiene una creatura eccezionale, non può parlare e non può muoversi però pensa molto, attraverso i suoi pensieri lo seguiamo nello sviluppo della storia. La sua vita va avanti serena nella sua casa in Egypt Street. Passa gran parte del tempo a guardare fuori dalla finestra, ascolta il ticchettio del suo prezioso orologio d’oro da tasca, aspetta il rientro della sua padrona, una bambina di nome Abilene che lo adora e lo tratta con ogni cura. Ma poi, un giorno, il coniglio si perderà in mille avventure. Finché un giorno una donna inciampa su Edward in un negozio di giocattoli e lo riconosce come il coniglio che ha perso tanto tempo fa.
Kate DiCamillo - accompagnata dalle illustrazioni di Bagram Ibatoulline - ci conduce in un viaggio straordinario, dal fondo dell'oceano alla rete di un pescatore, da un mucchio di spazzatura al falò di un campo di vagabondi, dal capezzale di una bambina malata alle strade di Memphis. E strada facendo ci mostra un vero miracolo: come perfino un cuore del tipo più fragile può imparare ad amare, a soffrire, e amare di nuovo.












Il figlio del cimitero - Neil Gaiman

Ogni mattino Bod fa colazione con le buone cose che prepara la signora Owens. Poi va a scuola e ascolta le lezioni del maestro Silas. E il pomeriggio passa il tempo con Liza, sua compagna di giochi. Apparentemente Bod sembra un bambino normale. Se non fosse che Liza è una strega sepolta in un terreno sconsacrato, Silas un fantasma, e la signora Owens è morta da duecento anni. “Nobody” Bod Owens era ancora piccolo quando è scampato all'omicidio della sua famiglia gattonando fino al cimitero sulla collina, qui i defunti lo hanno accolto e adottato per proteggerlo dai suoi assassini. Da allora il bambino che vive tra le tombe grazie a un dono della Morte sa comunicare con i defunti. Dietro le porte del cimitero nessuno può fargli del male. Ma Bod è un vivo, e forte è il richiamo del mondo oltre il cancello. Un mondo in cui conoscerà l'amicizia dei suoi simili, ma anche l'impazienza di un coltello che lo aspetta da undici lunghissimi anni.
L'autore ebbe l'idea dopo aver visto il figlio che pedalava spesso con un triciclo verso il cimitero vicino alla propria abitazione nel West Sussex, amante di Kipling immaginò così di scrivere una sorta di Libro della giungla ambientato in un cimitero.

IL FIGLIO DEL CIMITERO
Mondadori
342 pag. ill.









Un ponte per Terabithia - Katherine Paterson 

Leslie Burke è una ragazzina  che si veste come un maschio e abita in una casa piena di libri. Farà amicizia con Jess Aarons che si è allenato tutta l'estate per vincere la gara di corsa della scuola. Jess e Leslie sono due outsider nella piccola scuola del villaggio, ma saranno Re e Regina nel meraviglioso mondo di Terabithia, un luogo immaginario e segreto dove condividono storie e sogni, e dove nessuno può fare loro del male. Ma un giorno Leslie cade in un torrente e muore, Jess dovrà imparare a superare il dolore e rimanere forte.
Il romanzo fu ispirato dalla morte di un amica della figlia della scrittrice morta dopo essere stata colpita da un fulmine a otto anni.
Curiosità: negli USA il libro è stato inserito nella lista dei libri censurati, limitati all'accesso pubblico da parte dell’ American Library Association (associazione delle biblioteche statunitensi), a causa del tema centrale:  la morte, l'uso frequente della parola "signore" al di fuori di un contesto religioso, la promozione della religione New Age, l'occultismo e satanismo, oltre che per l'uso di linguaggio offensivo. In questa lista comunque ci sono finiti anche classici come Le avventure di Tom Sawyer, Il grande Gatsby e anche Harry Potter.
Dal libro nel 2007 è stato tratto il film omonimo.

UN PONTE PER TERABITHIA
Mondadori
168 pag.









Hachiko. Una storia d'amore e di amicizia - Leslie Newman

Chi non si è commosso vedendo il film con Richard Gere, dove un amorevole cucciolo di Akita si affeziona al suo padrone fino ad attenderlo per 10 anni davanti alla stazione quando non tornerà mai più, colpito da infarto.

Leslie Newman si ispira a una storia vera per questo racconto commovente ambientato in Giappone, quella del professore Ueno che nel 1924 adotta un cucciolo di Akita marrone dorato. Ueno si spostava in treno ogni giorno e lasciava che il cane lo seguisse e attenderlo ritornare alla fine della giornata. L'uomo e il cane continuarono la routine quotidiana fino al maggio 1925, quando Ueno non tornò. Il professore ebbe un'emorragia cerebrale mentre stava facendo una conferenza, e morì senza mai tornare alla stazione ferroviaria in cui Hachiko lo aspettava.

Ogni giorno, per i nove anni successivi, nove mesi e quindici giorni, Hachiko attendeva pazientemente il ritorno del padrone, apparendo proprio all'ora esatta quando il treno arrivava in stazione. Hachiko attirò l'attenzione degli altri pendolari e molte delle persone che frequentavano la stazione ferroviaria di Shibuya lo riconobbero. Le prime reazioni della gente non furono amichevoli.

Tuttavia, dopo la prima apparizione di un articolo su di lui, il 4 ottobre 1932, la gente iniziò a portare con sé del cibo per il cane durante la sua attesa. Hachiko morì l'8 marzo 1935 all'età di 11 anni in base alla sua data di nascita in una strada di Shibuya. Il  cane è ritenuto nella cultura giapponese come un esempio di lealtà e fedeltà, e davanti alla stazione di Shibuya venne eretta una statua in suo onore.

HACHIKO. Una storia d'amore e di amicizia
Bur
99 pag. con DVD allegato












La tela di Carlotta - E. B. White

Questo amatissimo libro di EB White, autore di Stuart Little è un classico della letteratura per bambini che è "quasi perfetto" racconta i sentimenti per un piccolo maiale di nome Wilbur, che la piccola Fern vuole semplicemente per amico. Lei cercherà insieme al ragno Carlotta di salvare la vita di Wilbur prima di finire al macello. Un tenero romanzo di amicizia, amore, vita e morte che può far piangere anche gli aracnofobi più duri.
La tela di Carlotta è anche un  film del 2006  interpretato da  Dakota Fanning e Julia Roberts.

LA TELA DI CARLOTTA 
Mondadori
198 pag. ill.












Scopri altri libri da leggere


Nessun commento :

Posta un commento

CORRIERE DEL SUD

Il primo romanzo di Saint-Exupéry una storia d'amore e solitudine, una tragica relazione tra un pilota e una donna amata e perduta