25 ott 2017

 

Libri novità: Gli sguardi addosso, L'ultimo continente, Il segreto di Falkner

Tre libri nuovi scritti da tre scrittrici di diverse nazionalità: l'australiana Elizabeth Harrower con il drammatico Gli sguardi addosso; l'americana Midge Raymond, docente di scrittura creativa ed ecologista, con il suo romanzo L'ultimo continente una storia d'amore tra pinguini e ghiacciai del Polo Sud. Infine un romanzo inedito dell'inglese autrice di Frankenstein, Mary Shelley  con Il mistero di Falkner, una storia psicologica su una valida eroina vittoriana. 







Autore: Elizabeth Harrower
Editore: Baldini & Castoldi (2017)
Pagine: 281

Laura e Claire sono due sorelle adolescenti che vivono a Sidney nel periodo intorno alla Seconda Guerra Mondiale. Dopo il dolore per l’improvvisa morte del padre e quello per il crudele abbandono della madre, anaffettiva ed egoista decisa a vivere in Inghilterra, Laura e Clare, si trovano costrette a lottare per la sopravvivenza. Laura «che aveva deciso di studiare medicina come suo padre…» abbandona i suoi studi trovando lavoro in una fabbrica di proprietà di Felix Shaw, un uomo molto più vecchio di lei che si offre di sposarla, se lei vorrà, in modo da prendersi cura anche della sorella Clare. Ma «il generoso» Felix, dopo il matrimonio, rivela presto la sua vera identità di alcolizzato violento, misogino e malvagio. E, a poco a poco, le due sorelle diventano complici delle sue ossessioni, della sua crudeltà, del suo bisogno di controllo. Laura diverrà passiva e rassegnata alla sua condizione di vittima, pensando che non ci sia una via di fuga e accettando il suo destino, al punto da giustificare sempre il marito nelle discussioni con la sorella. Invece Clare, appassionata lettrice di Cechov, Dostoevskji, e Tolstoj che si sente "l'unica russa a Sidney" non rinuncerà alla propria vita interiore e combatterà per la sua libertà.
Gli sguardi addosso (1966) è il primo romanzo di questa autrice australiana ad essere pubblicato in Italia, un "ampio studio sulla sofferenza", "un romanzo irriducibile, implacabile nella sua rappresentazione della schiavitù coniugale e l'autodistruzione spirituale. Una raffinata raffigurazione di due sorelle intrecciate con un uomo morboso e violento, cui una di esse gradualmente verrà schiacciata nella sottomissione, mentre l'altra lotterà disperatamente per salvare la propria anima."  









Autore: Midge Raymond
Editore: Marsilio (2017)
Pagine: 300 

E' solo alla fine del mondo, tra le montagne glaciali, gli iceberg e le gelide acque dell'Antartide che Geb Gardner e Keller Sullivan si sentono a casa. In quelle poche settimane di beatitudine che spendono ogni anno studiando le abitudini delle colonie di pinguini Papua, Adelia e Imperatore minacciati dall'inquinamento, Deb e Keller possono sfuggire così alle frustrazioni e ai dolori della loro vita separata trovando sollievo nel loro lavoro. Ma l'Antartide può essere anche un luogo pericoloso. È appena iniziata una nuova stagione di viaggi e di ricerca, e Deb e Keller sono pronti a fare le guide turistiche ai passeggeri su una piccola nave di spedizione che li traghetti alla loro destinazione.
Ma quest'anno Keller non riuscirà a salire a bordo. Poco prima del viaggio, la nave di Deb riceve un segnale di emergenza dall'Australis, una imponente nave da crociera che ha avuto problemi nelle acque ghiacciate dell'oceano meridionale. Presto il ruolo di Deb cambierà da ricercatrice a soccorritrice anche perché tra l'equipaggio di quella nave che sta per affondare si trova Keller.
Una storia d'amore e anche un messaggio ecologico sulla precarietà di un continente polare ancora incontaminato.
"...un tempo a visitare il continente erano solo seimila turisti l'anno. Adesso siamo arrivati a quasi quarantamila. Già questo fa sembrare inutile qualsiasi nostro impulso a proteggere il continente..."









Autore: Mary Shelley
Editore: Edizioni della Sera (2017)
Pagine: 410

La storia inizia in un piccolo villaggio sulla costa meridionale della Cornovaglia. Qui giunge il misterioso Falkner, il quale vicino ad un cimitero cerca di porre fine al suo tormento con un colpo di pistola; l'intervento provvidenziale della piccola Elizabeth Raby, in visita alla tomba della madre, gli salva la vita. Appresa la tragica storia dell'orfanella, l'uomo decide di mettere da parte le intenzioni suicide e la adotta, partendo con lei alla volta dell'Europa. Con gli anni il legame tra padre e figlia si fa sempre più profondo, e l'uomo cercherà di farla diventare un modello di virtù anche se Falkner è dilaniato da un terribile segreto. Quando arriverà il momento di confessare le sue colpe a Elizabeth ormai adulta, la situazione precipita, e l'uomo viene sbattuto in prigione. La ragazza, prototipo dell' eroina vittoriana, cercherà in tutti i modi di scagionare il padre, accusato della morte della madre di Gerard Neville, un giovane incontrato anni prima di cui la ragazza è innamorata, cercando di ottenere giustizia. 
In questo romanzo psicologico-sociale i valori femminili trionfano su quelli maschili, violenti e distruttivi, e gli uomini vengono liberati per esprimere compassione, simpatia e generosità.
Il mistero di Falkner (inedito in Italia) fu l'ultimo romanzo della scrittrice pubblicato nel 1837 quasi venti anni dopo il suo Frankenstein.


  
Argomenti: Libri novità





Scopri altri libri da leggere


Nessun commento :

Posta un commento

CORRIERE DEL SUD

Il primo romanzo di Saint-Exupéry una storia d'amore e solitudine, una tragica relazione tra un pilota e una donna amata e perduta