I

20 apr 2014

 

25 Romanzi sotto le duecento pagine (parte prima)

Come dal titolo del blog vi propongo una veloce carrellata di 25 romanzi da leggere o rileggere che contano meno di duecento pagine o quasi. Divisa in tre parti poiché troppo lunga vi invito a seguirla anche se i titoli potrebbero essere molti di più.


pnin-nabokov-cover


1. Pnin di Vladimir Nabokov
Storiella allegra di un protagonista, un uomo qualunque patetico, incapace, emigrato russo che non dimenticherete.


2. Materada di Fulvio Tomizza
Storia di una famiglia, di un popolo diviso, di una proprietà sottratta fra risentimenti, intolleranze, vendette di una terra negata e contesa


3. La notte di Villa Diodati  di Shelley, Byron, Polidori a cura di Danilo Arona
Questo libro, che supera le duecento pagine ma si leggono con piacere, racchiude tre opere gotiche che furono ideate la notte del 16 giugno 1816 sulle rive del lago di Ginevra ovvero l'anno senza estate. Nella villa di Lord Byron si riunirono insieme al proprietario, davanti al camino, Mary Shelley e John Polidori dando vita a una scommessa letteraria: ognuno doveva scrivere un racconto fantastico da leggere e confrontare con gli altri nelle notti successive, così nascono Frankenstein, Il Vampiro di Polidori, e La Sepoltura di Byron. Da leggere in una notte di pioggia fra tuoni e fulmini.


4. L'ammezzato di Nicholson Baker
Questo libro è per lo più su un ragazzo che esce a comprare i lacci delle scarpe a pranzo e poi torna nel suo ufficio nell'ammezzato con una scala mobile. Ma in è fondo molto di più. Fatto di osservazioni minute su fondamenti culturali, che si perdono in riflessioni o digressioni, ponendosi domande sul suo passato, sui ricordi e su alcune scelte del protagonista.


5. Franny e Zooey di J. D. Salinger
Due racconti separati ma che narrano di due componenti della famiglia Glass. Lei ragazza prodigio stanca della vita del college, del carrierismo del mondo che la circonda. Lui invece si trova già dentro questa mentalità tanto che non si accorge della disperazione della ragazza, fra il disagio giovanile e il disgusto del mondo. Particolarmente indicato per un adolescente o un accolito della famiglia Glass.


6. King Kong di Edgar Wallace
So che è più famoso il film, ma vale la pena leggerlo, una variante del mito della Bella e la Bestia.


7. La signora Dalloway di Virginia Woolf
Un grande romanzo lirico, che rivela tutta l'incertezza degli esseri umani, lacerati dalle circostanze, indifesi di fronte ai flussi della sofferenza e della gioia.




La novella di Johnson è un capolavoro che ti porta nella ferrovia fra boschi dell'era del Proibizionismo in Idaho, con una sorta di grazia maniacale. Il tutto il libro le foreste e i boschi sono come una protezione e la sua fonte di vita, ma anche una minaccia per lui e la sua famiglia perchè l'industrializzazione deve andare avanti.

ethan frome-edit wharton-cover

Una delle opere meno lette di Wharton, storia di un uomo con sogni e desideri con una ironica svolta degli eventi. Il narratore racconta la storia basata su delle osservazioni a casa di Frome, quando è dovuto rimanere lì durante una tempesta invernale. Un amore nasce fra una parente della moglie e colora la vita grigia di Ethan, vorrebbero fuggire ma il destino si mette contro.


10. Fahrenheit 451 di Ray Bradbury
Avrete assolutamente il tempo di leggere questo classico romanzo prima che brucino tutti i libri.






Scopri altri libri da leggere


2 commenti :

  1. Quasi tutti i libri che leggo sono sotto le 200 pagine, leggendo soprattutto in viaggio tendo a confondermi se la lettura non è continuativa...
    Hai elencato ottimi titoli, ma sbaglio o manca Antonio Tabucchi? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, i racconti lunghi o romanzi brevi sono l'ideale se si ha poco tempo. Grazie di avermi ricordato Tabucchi.

      Elimina

CURARSI CON I LIBRI
Rimedi letterari per ogni malanno

Si può guarire con i libri?  E' quello che ci propongono Ella Berthoud e Susan Elderkin in Curarsi con i libri (Sellerio).